L’obiettivo di ogni processo di selezione del personale è quello di prevedere le prestazioni di un candidato, una volta che viene assunto. Questo è il motivo per cui è rilevante avere  strumenti di valutazione adeguati in grado di prevedere con precisione i risultati, in modo che l’errore di assumere la persona sbagliata sia ridotto essendo in grado di identificare i candidati e dipendenti ad alto potenziale di performance di vendita.

Ad oggi, abbiamo sviluppato più di 100 studi di validazione predittiva del test CCV di vendita in vari profili di vendita

Abbiamo selezionato 4 studi di validazione sviluppati in diversi tipi vendita industriale, al fine di dimostrare le capacità di previsione delle vendite di test CCV per i diversi profili di vendita.

Pronostico prestazioni di vendita in Compagnie Telefoniche (con più di 200.000 dipendenti)

Responsabili vendite in Grandi Aziende

Dicembre 13, 2012

Contesto

Una società di telecomunicazioni internazionale con più di 200.000 dipendenti ha impiegato il test CCV Vendite con 33 venditori concentrati nelle Grandi Aziende.

Hanno poi confrontato il numero medio di linee telefoniche vendute nel corso di un periodo di tre mesi di tempo (settembre-novembre 2012) da parte del gruppo Consigliato dal CCV (CCV ≥50) con quelli non consigliati dal test (CCV <50).

Risultati

I risultati mostrano che i venditori consigliati dal test CCV di vendita hanno venduto in media 42,7 linee ogni mese, mentre il gruppo non raccomandato dal test CCV di vendita ha venduto in media  12,3 linee. In percentuale, quelli consigliati dal test CCV di vendita hanno venduto il 247% di linee telefoniche in più durante lo studio di tre mesi (307% nel mese di settembre, 138% in ottobre, e il 358% in novembre) rispetto a quelli non raccomandati dal test CCV di valutazione delle vendite.

Media mensile vendita linee

Venditori di Grandi Aziende (n=33)

settembre-novembre 2012

1. Prediccion1_ITALIANO

Media mensile vendita linee per mese

Venditori di Grandi Aziende (n=33)

settembre-novembre 2012

2. Prediccion2_ITALIANO

I risultati sono stati classificati in base alla capacità predittiva del sistema di valutazione CCV ed i benefici monetari associati con i suoi usi nel processo di selezione del personale.

Previsione vendite di prestiti di una banca internazionale (con più di 10.000 dipendenti)

Responsabili Vendite Premium

Agosto 3, 2012

Contesto

Un importante banca con più di 10.000 dipendenti ha valutato le prestazioni di 39 responsabili di vendita, confrontando le vendite di prestiti nel corso di un periodo di quattro mesi (febbraio-maggio 2012) per il gruppo di venditori Raccomandati dal test CCV di vendite (CCV≥50) e quelli sconsigliati (CCV <50).

Risultati

hanno venduto in media 179.578,61€  in prestiti ogni mese, mentre quelli non raccomandati dal sistema CCV di valutazione delle performance di vendita hanno venduto in media 125.741,29€ in prestiti ogni mese. Nel confronto tra i due gruppi, i responsabili di vendita raccomandati dai test CCV® di vendita hanno venduto il  43% (54.320€) in più rispetto a quelli non raccomandati dal test CCV di vendita nei quattro mesi di studio.

 

Vendite Prestiti

Responsabili Vendite Premium (n=39) 3. Prediccion3_ITALIANO

 

febbraio-maggio 2012

I risultati sono stati classificati in base alla capacità predittiva del sistema CCV ed ai benefici monetari associati con i suoi usi nel processo di selezione del personale. Considerando la differenza di vendite mensili tra i venditori consigliati e non dal CCV è stato di circa 54.320€, l’investimento nel test Ccv di vendite può esser facilmente giustificato.

I risultati erano conformi alla prova a livello internazionale che ha confermato come il test CCV di vendite quale strumento sia altamente efficace nella valutazione dei venditori nel settore bancario e dei prodotti finanziari.

Pronostico degli obiettivi delle riunioni vendite in una compagnia di assicurazioni

giugno 6, 2012

Contesto

Una compagnia di assicurazioni con legami con un importante gruppo finanziario (+60.000 dipendenti) ha utilizzato il test CCV di vendita per valutare 19 dei loro miglior venditori, al fine di confrontare il raggiungimento degli obiettivi di vendita nel corso di un periodo di quattro mesi (gennaio-aprile 2012) per un gruppo di venditori con un punteggio CCV superiore rispetto alla media (CCV≥76) e un punteggio CCV inferiore rispetto alla media (CCV<76).

Risultati

I risultati mostrano che i venditori con i più alti punteggi CCV sono stati in grado di soddisfare il 107% dei loro obiettivi di vendita mensili, mentre quelli con più bassi punteggi CCV hanno raggiunto solo l’89% dei loro obiettivi mensili. Ciò significa che i venditori con il più alto punteggio CCV raggiungono gli obiettivi di vendita del 20% in più rispetto a quelli che hanno ricevuto un punteggio CCV inferiore alla media nei quattro mesi analizzati.

Capacità di soddisfare gli obbiettivi vendita assicurazioni

Venditori (n=19)

gennaio–aprile 2012

4. Prediccion4_ITALIANO

Capacità di soddisfare gli obbiettivi vendita assicurazioni

Venditori (n=19)

gennaio-aprile 2012

5. Prediccion5_ITALIANO

I venditori con le più alte valutazioni CCV nelle capacità di vendita hanno mantenuto le loro performance superiori in ciascuno dei quattro mesi analizzati, in particolare durante il mese di febbraio, quando il loro andamento delle vendite è stato del 38% superiore rispetto ai Responsabili con Punteggi Sotto la Media.

I risultati positivi solidificano le prove convalidanti la capacità del test CCV di vendita di prevedere l’andamento delle vendite nelle imprese assicurative.

Produttività di vendita scarpe nei Centri Commerciali

Agosto 22, 2013

Contesto

Una società di calzature (+2,000) ha valutato 75 venditori al dettaglio e confrontato le vendite di scarpe nel corso di un periodo di sei mesi (febbraio 2013 – giugno 2013) per i Venditori Consigliati dal CCV al dettaglio (CCV≥30) ed i Venditori Non Consigliati (CCV<30)

Risultati

I risultati mostrano che i venditori Raccomandati dalla valutazione performance di vendita CCV sono stati in grado di soddisfare il 74% dei loro obiettivi di vendita mensili, mentre quelli che non erano Consigliati dalla valutazione performance di vendita CCV hanno soddisfatto solo il 52% del loro obiettivo mensile. Questo significa che i venditori consigliati dal test CCV di vendita hanno raggiunto il 44% in più degli obiettivi di vendita durante i sei mesi analizzati rispetto a quelli che non erano raccomandati dal test CCV di vendita.

Media paia di scarpe vendute

Salespeople (n=75)

February-June 2013

6. Prediccion10_ITALIANO

Media paia di scarpe vendute

venditori (n=75)

febbraio-giugno 2013

7. Prediccion11_ITALIANO

I venditori con il punteggio più alto nel test CCV di vendite al dettaglio hanno mantenuto una performance di vendita superiore in ciascuno dei sei mesi analizzati.

I risultati positivi solidificano le prove convalidando la capacità del test CCV di vendita al dettaglio di prevedere le prestazioni vendite nei Centri Commerciali